Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori.
Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per ulteriori informazioni clicca qui.

Il Comune assegna gli alloggi di ERP sulla base di una graduatoria aperta, costituita, ai sensi dell'art. 25, comma 1, lett. b) della LR 24/01, in base ai punteggi attribuiti e aggiornata semestralmente, nella quale vengono inserite le domande degli interessati ed eventuali aggiornamenti richiesti.

Requisiti per l'accesso:

  • A - Cittadinanza:
    • i cittadini italiani 
    • i cittadini comunitari 
    • i cittadini stranieri in possesso di permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo 
    • i familiari stranieri di cittadini comunitari ( purchè regolarmente soggiornanti ai sensi D.Lgs. 30/2007)
    • i titolari di protezione internazionale
    • i cittadini stranieri con permesso di soggiorno almeno biennale e regolare attività lavorativa da lavoro dipendente o autonomo;
  • B-Residenza
    • ◦ i cittadini in possesso di entrambe le seguenti condizioni:

      -residenza anagrafica o attività lavorativa stabile ed esclusiva o principale in Emilia Romagna da almeno 3 anni
      -residenza anagrafica o attività lavorativa stabile ed esclusiva o principale nel Comune di Reggio Emilia

    • i cittadini iscritti all'AIRE del Comune di Reggio Emilia se, precedentemente all'iscrizione, sono stati residenti in Emilia Romagna per almeno 3 anni
  • C-Proprietà:
    • i nuclei familiari titolari, complessivamente, di una quota non superiore al 50% di diritti di proprietà, usufrutto o abitazione sul medesimo alloggio ubicato in Italia
    • i nuclei familiari titolari, complessivamente, di una quota superiore al 50% di diritti di proprietà, usufrutto o abitazione sul medesimo alloggio ubicato in Italia, a condizione che l’alloggio risulti inagibile o inadeguato ai sensi del DM 05/07/1975 o oggetto di procedura di pignoramento o assegnato al coniuge/ex convivente
  • D-Precedenti assegnazioni o contributi:
    • i nuclei familiari che non hanno riscattato alloggi di ERP o beneficiato di un contributo per l'acquisto o la realizzazione di un alloggio (a meno che l'alloggio non sia perito senza dar luogo al risarcimento del danno)
  • E-Reddito e patrimonio mobiliare:
    • i nuclei familiari con valore ISEE non superiore a € 17.428,46 e patrimonio mobiliare (al lordo delle franchigie di legge) non superiore a € 35.560 (tenuto conto della scala di equivalenza riportata nell’attestazione ISEE).

Il nucleo familiare non deve essere già assegnatario di ERP. 

I requisiti devono essere posseduti al momento della domanda e permanere al momento dell'assegnazione.

Presentazione della domanda:

La domanda potrà essere presentata durante tutto l'anno nelle giornate di apertura degli uffici.
Il modulo da compilare per presentare la domanda potrà essere scaricato alla voce modulistica del sito.

La domanda dovrà contenere:
a) le generalità del richiedente e dei componenti del suo nucleo familiare
b) dichiarazione relativa al possesso sei requisiti per l'accesso e alle condizioni possedute ai fini dell'attribuzione dei punteggi per l'assegnazione di alloggi ERP
c) il recapito, se diverso dalla residenza, al quale far pervenire tutte le eventuali comunicazioni del richiedente

In sede di assegnazione degli alloggi la Commissione verifica l'esistenza e la permanenza dei requisiti e delle condizioni che hanno determinato il punteggio.

Per ulteriori informazioni:
Ufficio Casa tel. 0522/221822 e.mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orari apertura ufficio:
Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00
Giovedì pomeriggio dalle ore 16.00 alle ore 18.00
Sabato dalle ore 8.00 alle ore 13.00