Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori.
Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per ulteriori informazioni clicca qui.

DEPOSITO DICHIARAZIONE DI CONFORMITA’ PER LA SICUREZZA DEGLI IMPIANTI
LEGGE 46/90

DESCRIZIONE:

Entro il 31/12/98 tutti gli edifici ad uso civile devono adeguare gli impianti (elettrici, idraulici, termici, gas antenna tv, ascensori) alla legge 46/94. Ci sarà l’apposizione del timbro pervenuto, al momento della consegna, su tutte le copie consegnate (se vengono presentate 4 copie, il timbro viene apposto su tutte le copie, e viene trattenuta quella di competenza del comune). Una copia della denuncia viene trattenuta dall’ufficio, una copia deve essere inviata alla camera di commercio da parte dell’interessato, l’utilizzo delle altre 2 copie va indicato dall’impiantistica poiché è dipendente dal tipo di impianto (nuovo o ristrutturato).

CHI PUO’ RICHIEDERLO?

Coloro che  dispongono del requisito di titolarità dell’edificio o impiantistica che ha eseguito i lavori.

QUANDO RICHIEDERLO?

In qualsiasi momento. Non ci sono scadenze per il cittadino.

DOCUMENTI DA PRESENTARE:

Chi esegue gli impianti deve rilasciare al committente la dichiarazione firmata di conformità in 4 copie. La copia di competenza del comune, corredata dagli allegati obbligatori (in un’unica copia): relazione tipologica del materiale utilizzato e certificato di iscrizione alla camera di commercio dell’impresa esecutrice dei lavori. Dovrà essere depositata all’urp per la consegna all’ufficio tecnico. La copia trattenuta dal comune dovrà essere firmata dal committente e dall’artigiano in originale.
N.B. Controllare che ci siano tutti i documenti barrati nella dichiarazione.

TEMPI E COSTI DELLA PRATICA:

Tempi di risposta immediata. Nessun costo.

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:
Competenza Ufficio tecnico – Sportello Unico per l’Edilizia
Telefono 0522-221827
E-Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Apertura al pubblico 
Martedì e venerdì dalle 10.00 alle 12.45, giovedì dalle 16.00 alle 17.45, Sabato dalle 8.30 alle 12.45